Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Qualche dubbio sul contratto e sul tipo di affitto?

Una breve lista di domande che spesso ci vengono rivolte

Quanto può durare un contratto di affitto turistico?

Il contratto di affitto non deve essere superiore a 6 mesi consecutivi nel caso di “Appartamenti ammobiliati per uso turistico” (gestiti da privati) e non superiore ai 5 mesi consecutivi nel caso di “Case e appartamenti per vacanze” (gestione imprenditoriale).

Cosa devo fare una volta che arrivano gli affittuari?

Nel caso di affitti inferiori o pari i 30 giorni, deve essere fatta comunicazione degli alloggiati alla Questura di Ravenna, tramite il portale alloggiatiweb. La comunicazione va fatta nelle 24 ore successive l'arrivo dei turisti.

Per poter utilizzare il portale è necessario essere abilitati richiedendo le credenziali di accesso alla Questura compilando l'apposito modulo. Per info: Questura di Ravenna 0544 294652 – 0544 294692.

A fine mese occorre fare la comunicazione ISTAT delle presenze, compilando la scheda di rilevazione ISTAT reperibile presso gli uffici di informazione turistica. Per info: IAT 0544 974400.

Alle scadenze previste infine occorre procedere al pagamento dell'imposta di soggiorno, per soggiorni compresi nel periodo 1° aprile – 30 settembre. Per la registrazione è necessario richiedere le credenziali all'ufficio tributi. Per ogni informazioni rivolgersi all'Ufficio Tributi (0544 979298; serv-tributi@comunecervia.it).

Dove posso consegnare i moduli ISTAT per comunicare gli arrivi e partenze dei turisti?

La scheda è in duplice copia, una rimane al datore di alloggio, l'altra dovrà essere inviata al responsabile della raccolta ed elaborazione delle statistiche turistiche del Comune di Cervia (entro 48 ore dall’arrivo dei turisti), con una delle seguenti modalità:

·via fax allo 0544/939014;
·via mail a m.marzelli@cerviaturismo.it;
·consegna presso uno degli uffici di informazione turistica;
·consegna presso la struttura in legno in Viale Matteotti di fronte al Villaggio Pineta Camping;
Per informazioni: 340 5411042.

Se affitto per un periodo superiore a un mese cosa devo fare?

In base al decreto legislativo n. 23 del 14 marzo 2011 la registrazione del contratto di affitto alla Agenzia delle Entrate (obbligatoria per i contratti superiori ai 30 giorni) assolve a tutti gli obblighi di legge, compreso la comunicazione degli alloggiati. Quindi non si deve più consegnare entro le 48h successive all'arrivo il modulo di cessione di fabbricato alla Polizia Municipale.

Se affitto a uno straniero è tutto uguale agli italiani?

Se affitta a uno straniero ma appartenente alla Comunità Europea non cambia nulla rispetto agli italiani. Cambia solo in caso affitti a uno straniero fuori dalla Comunità Europea (ad esempio russi, americani, africani, indiani ecc...). In questo caso è obbligatorio presentare alla Polizia Municipale entro 48h dall'arrivo il modulo di dichiarazione di ospitalità.

Come devo fare per denunciare l'affitto nei redditi?

Gli introiti derivanti da affitti devono essere inseriti nella dichiarazione dei redditi.

Chiudi menu
Informazioni turistiche