Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sapore di Sale

Sapore di Sale

23^ edizione. Giornate tutte dedicate all’oro bianco fra meeting, incontri culturali, mostre, mercati e spettacoli. Si rinnova l’antica tradizione della rimessa del sale, trasporto che avviene oggi come allora, su una “burchiella” trainata lungo gli argini del canale, dalle saline fino ai magazzini.

 

Sapore di SaleDal passato dell'antica Città del Sale, la rievocazione della storica Rimessa del Sale, la riscoperta di antichi mestieri e sapori legati all'oro bianco ed alla sua tradizione attraverso una sagra ricca di momenti conviviali. Anche se oggi è uno degli ingredienti più comuni sulla nostra tavola, un tempo il sale era talmente raro e prezioso da essere chiamato "oro bianco", in quanto era un elemento fondamentale per la conservazione degli alimenti. Si può quindi facilmente immaginare quale legame indissolubile legasse Cervia a questo prodotto e ai suoi oltre 800 ettari di saline. Lo scopo della tradizionale Sagra del Sale cervese è proprio quello di ricordare il proprio passato e "dedicare" al sale una festa, rievocando le tradizioni passate e proponendo svariate iniziative a tema. Si parte dall'immancabile rievocazione storica della "Rimessa del Sale", proseguendo con la riscoperta di antichi mestieri e sapori legati all'"Oro Bianco" per arrivare a momenti conviviali, espositivi e di spettacolo.
Il sale, anziché essere stivato in attesa di  distribuzione, viene oggi offerto come augurio di  fortuna e prosperità  ai presenti. Numerosi i prodotti tipici locali proposti nei mercatini e nei numerosi e golosissimi stand  gastronomici  che ogni anno caratterizzano la festa. Durante questo  lungo fine settimana anche convegni, un annullo postale dedicato e visite guidate tutte speciali.

Foto Giorgio Carloni

 

Timetable

Giovedì 5 settembre

Partenza col Trenino dalla Torre San Michele alle ore 16.00 alla volta del Centro Visite Salina di Cervia per vivere l’esperienza Salina da Mangiare. Una opportunità interessante e gustosa per conoscere peculiarità di prodotti tipici al Sale Dolce di Cervia dal racconto dei produttori e al tempo stesso godere del paesaggio magico delle saline in una escursione in barca. Al ritorno le degustazioni alla Torre San Michele dalle 17.30 alle 19.30, potranno soddisfare la voglia di sperimentare i sapori. I posti sono limitati ed occorre la prenotazione allo 0544.973040.
In Piazzale dei Salinari ore 18.00 Sicilia e Toscana in tavola propone la presentazione e degustazione del Panino col lampredotto curato dal trippaio-chef Luca Cai e del Quinto Quarto di tonno. Alle 18.30 sulla Banchina del porto canale davanti al Magazzino del Sale Torre lo Chef Gregorio Grippo, del ristorante La Buca di Stefano Bartolini, presenta il Mare in un Panino 2019

Alle 19.00 sul Porto Canale e sul Piazzale dei Salinari partirà ufficialmente la Festa col taglio del nastro del sindaco Massimo Medri dalla barca storica Tre Fratelli. A seguire alle Officine del Sale (ore 20.00) si terrà la Cena Inaugurale a cura di Slow Food Ravenna sezione Cervia, con le straordinarie preparazioni dello chef Gianluca Gorini e del suo staff, dell’omonimo ristorante “Da Gorini” di San Piero in Bagno. Prenotazione obbligatoria, massimo 50 coperti, € 65,00 a persona.
(per i soci Slow Food e Ais € 60,00. Prenotazione 0544 976565 – 393 8241077)

Programma dettagliato giovedì 5 settembre 

Venerdì 6 settembre

Al Magazzino del Sale Torre Ore 11.00, Dall’Adriatico al Tirreno, dal Canale di Sicilia al Mare Interno di Gozo. Le città del sale si incontrano a Cervia per sollecitare una nuova attenzione alle saline d’Europa e del Mediterraneo con l’obiettivo di costituire l’ Associazione delle Città del Sale.
La tutela di questo patrimonio è la strada maestra per la salvaguardia ambientale, economica e culturale di questi luoghi, che sono anche apprezzatissimi itinerari naturalistici e turistici.

Ne parlano: il Sindaco di Cervia e i rappresentanti delle saline di Aigues-Mortes (Camargue, Francia), Cervia, Comacchio, Gozo (Malta), Margherita di Savoia, Ston (Dubrovnik, Croazia) e Trapani. Intervengono: Massimo Medri, Sindaco di Cervia,Paolo De Castro europarlamentare, responsabile Gruppo S&D Commissione agricoltura del Parlamento europeo; Girolamo Turano, assessore attività produttive Regione Sicilia; Andrea Corsini, assessore al turismo Regione Emilia-Romagna; Rosalia D’Alì, assessore al turismo del Comune di Trapani

Programma dettagliato venerdì 6 settembre

Sabato 7 settembre

Al Magazzino del Sale Torre alle 10.30-13 la XXV Edizione del Premio Cervia Ambiente con la premiazione di Sabrina Giannini, giornalista e autrice di inchieste dal 1996, per 20 anni con Report e dal 2016 con la trasmissione “Indovina chi viene a cena”, la prima e unica trasmissione italiana che si occupa esclusivamente di ambiente, alimentazione e sostenibilità. Come giornalista ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti per il suo impegno in prima linea, per la sua costante opera di divulgazione e per l’attenzione alla salute del Pianeta e alle tematiche relative alle pressioni antropiche che interagiscono in campo ambientale. Consegna del Riconoscimento Cervia Ambiente 2019 per David Monacchi. Artista interdisciplinare, compositore e ingegnere del suono, conduce una ricerca di lungo termine sul patrimonio dei suoni delle foreste primarie equatoriali più remote e ancora incontaminate del pianeta. Con il progetto Fragments of Extinction ha sviluppato un approccio di divulgazione scientifica e artistica basato su registrazioni 3D ad altissima definizione per creare consapevolezza sulla crisi globale della biodiversità. È titolare del brevetto internazionale Eco-acoustic Theatre per la fruizione immersiva degli ecosistemi sonori naturali. Intervengono Attilio Rinaldi, presidente della Fondazione Ricerche Marine-Cervia Ambiente e il giornalista e scrittore Salvatore Giannella. Consegneranno premio e riconoscimento il sindaco di Cervia Massimo Medri e l’assessore all’ambiente della Regione Emilia-Romagna Paola Gazzolo.

Sempre sabato al Magazzino del Sale Torre alle 18.00 La Giardiniera di Morgan incontra il Pesce. La squisita giardiniera al sale dolce di Cervia si abbina a salumi, bolliti, ma l’accostamento con il pesce è straordinario. Idee e segreti vengono svelati in questo incontro, per gli abbinamenti perfetti con le verdure croccanti. Intervengono Giuseppe Pomicetti, Presidente Parco della Salina di Cervia; Gabriele Armuzzi, Vice Sindaco con delega alla Salina; Morgan Pasqual, titolare dell’azienda vicentina. Conduce Letizia Magnani. Seguirà la degustazione dei prodotti.

Programma dettagliato sabato 7 settembre

Domenica 8 settembre

Alle Officine del Sale nel Teatro del Musa alle 18.30 La Biodiversità secondo Slow Food. Intervengono Paola Barbeito della Fondazione Slow Food per la Biodiversità e coordinatrice internazionale di Slow Fish; Stefano Tellarini tecnico d’agricoltura biologica, esperto di vecchie varietà; Roberto Giorgetti, contadino custode; ARVAR: pollo romagnolo e suino di razza mora romagnola. Modera Mauro Zanarini Slow Food Ravenna.

Alle 20.30 Officine del Sale, Cena di chiusura con lo Chef olandese Frank Scheper del Ristorante e Bar “Fyrre” di Amsterdam e la partecipazione dello staff di Officine del Sale. In collaborazione con “Proeven van Italië” e “Maestro Events” (Prenotazione 0544 976565 – 393 8241077)

Programma dettagliato domenica 8 settembre

Il programma si completa con tanti stand e chioschi e una ricca offerta gastronomica e di street food di qualità, stand espositivi di prodotti del territorio, laboratori fra i quali quelli dedicati ai bambini (piadina e pasta fresca), mostre e infine escursioni in salina a cura di Atlantide e del gruppo culturale Civiltà Salinara

I prodotti al sale dolce di Cervia sono tanti: cioccolata, formaggi, di bufala, gorgonzola, Spressa delle Giudicarie, biscotti, piadina, salumi e giardiniera.

Per il cibo non c’è che l’imbarazzo della scelta: la focaccia e il dolce al sale / Sindacato Panificatori e Pasticcieri di Confcommercio Ravenna; il Cibo di strada con cono di fritto e risotto dell’Osteria del Gran Fritto; il Magnolia To Go del Ristorante Magnolia di Alberto Faccani; Pasta & More del Pastificio Battistini; Il Mare in un Panino de La Buca di Cesenatico di Stefano Bartolini; Love BBQ di PerTe Catering Amarissimo; Le polpette della Romagna Toscana dell’Osteria la Campanara di Galeata; Pani, pesci e vini naturali di Enoteca Pisacane; il Presidio Libera “Giuseppe Letizia” di Forlimpopoli con mozzarella di bufala campana della cooperativa Le Terre di Don Peppe Diana-Libera Terra e altri prodotti cresciuti sui terreni confiscati alle mafie; Officine del Sale con il gelato artigianale al Sale dolce di Cervia, il Sale Dolce-Casa Mokador con aperitivi e drinkery al Sale dolce di Cervia, la cucina tradizionale di pesce: grigliata, cozze alla marinara, risotto di pesce del Circolo dei Pescatori La Pantofla; le Grigliate e cucina di terra di PerTe Catering Amarissimo; il Pilucco di Slow Food: i piatti di mare e di terra in collaborazione con Micro e lo chef Marco Stefanelli; l’Osteria Slow Food: Doc-Cesenatico che prepara i piatti con i prodotti di Ecopesce: progetto per una pesca sostenibile e di stagione; la Bottega Slow Food con i presidi e i pesci dell’alto Adriatico; Il mare nel piatto dello chef Omar Casali di La cucina di Maré; Sicilia e Toscana in tavola: il quinto quarto di mare e di terra, dal tonno al vitello con lo chef Luca Cai e l’Associazione Salviamo i Mulini di Trapani.

Sui cuscini Sapore di Sale, piacevoli aperitivi nei bar ristorantini affacciati sul Porto Canale.

Infine Borgomarina vetrina di Romagna con il tradizionale mercato tutte le sere dal giovedì alla domenica e il Percorso del sale con menù a tema nei ristoranti di Cervia in collaborazione con Confcommercio e Confesercenti.

Sapore di Sale gode del patrocinio della Regione Emilia Romagna ed è inserito nel cartellone “Via Emilia Food Valley”

Contatti

Quando

dal 5 all'8 settembre 2019

Orari

giovedì 5 e venerdì 6 dalle ore 17.00 alle 23.00
sabato 7 e domenica 8 dalle ore 11.00 alle 23.00

Luogo

Area Magazzini del Sale

Cervia - Via Nazario Sauro, Piazzale dei Salinari

Gratuito

Si

Ufficio informazioni

IAT Cervia
Cervia
Torre San Michele, Via Arnaldo Evangelisti 4
0544 977194
Chiudi menu
Informazioni turistiche