Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Cervia, un Febbraio frizzante

Accoglienza, amore, risparmio energetico e una festa tutta dedicata al cardo dolce di Cervia
Cervia,  un  Febbraio  frizzante

cardo e seppie - foto Mauro Foli

Ricca di eventi la Cervia  di febbraio tra i saloni  dell’accoglienza e dei matrimoni, M’illumino di Meno  e la Festa del Cardo di Cervia

Si parte il  2 febbraio nella suggestiva cornice dei magazzini del sale  con Cervia Hospitality Salone dell’ Accoglienza e  dell’ Ospitalità a 360°. Aperto fino al 5   propone  un mix di innovazione, tendenze, atmosfere e approfondimenti con particolare  attenzione al settore alberghiero e della ristorazione.

Dal 10 al 12 febbraio sempre negli antichi magazzini del sale, anima storica di Cervia e della sua tradizione salinara,  si svolgerà la fiera dedicata agli innamorati pronti per il  grande passo dell’unione per la vita. Cervia Sposami è il Salone interamente dedicato al matrimonio ai suoi momenti più emozionanti, ai suoi mille preparativi. Favolosi abiti da sposa, idee innovative, le foto, i luoghi più suggestivi per il matrimonio e il buffet, ma anche gli allestimenti,  l’intrattenimento, le bomboniere, i fiori, le torte di nozze.

Il 24 febbraio Cervia partecipa alla manifestazione M’Illumino di Meno, evento di sensibilizzazione al risparmio energetico organizzato dalla trasmissione Caterpillar  di Rai Radio 2, una manifestazione ormai cresciuta nel tempo e  molto partecipata. Cervia oltre ad illuminare con torce e candele Piazza Garibaldi e il centro storico  propone letture  a lume di candela, un incontro con gli astrofili per osservare  le stelle  e una visita guidata gratuita  al chiarore delle lanterne a MUSA,il  museo del sale della città.  Sempre in piazza Garibaldi altre simpatiche iniziative di informazione  volte alla sensibilizzazione e ad un utilizzo sempre più consapevole delle nostre risorse energetiche.

Nel week end, il  25 e  26 febbraio nel centro storico la festa  è dedicata al Cardo dolce di Cervia. Da una collaborazione del Consorzio Cervia Centro con  alcuni  ristoranti locali ( Al Deserto, Locanda dei Salinari , Pescheria del molo)  e  con Azienda Agricola Fiori e Sì Frutta,  nasce la festa dedicata al cardo locale, ortaggio prezioso con ottime proprietà depurative e antiossidanti. E’ un  prodotto “povero” della tradizione rurale che nasce nella sabbia  marina e che prima di essere consumato viene interrato per 30/40 giorni acquisendo  così il colore bianco, ma soprattutto la tenerezza e il raddolcimento della polpa che lo contraddistinguono. Il prodotto recentemente rivalutato,  offre innumerevoli  spunti culinari per un week end all’insegna del gusto. In piazzetta Pisacane i ristoranti abbineranno il cardo alla carne e al pesce attraverso proposte gastronomiche legate alla tradizione ma sapientemente innovate nella  preparazione e nel gusto come ad esempio il risotto al cardo e seppie.  Sempre nel centro storico  di Cervia  si terrà una esposizione e vendita di diverse varietà di  cardi provenienti da ogni parte d’Italia. Poiché nel week end il gusto la fa da padrone ecco spuntare innovativi prodotti legati a questo particolare  ortaggio di sabbia  dalle importanti proprietà nutritive ed energetiche ricco di vitamina C e vitamina B5, come la tisane  e il liquori. Nel week end sarà inoltre possibile degustare ed acquistare questi prodotti particolari. Nei chioschi della piadina  si potrà invece  gustare il crescione al cardo, una golosa merenda che unisce la tradizionale piadina romagnola ad un prodotto che  si scopre  essere estremamente eclettico dalle innumerevoli potenzialità culinarie. Al cardo dolce di Cervia infatti anche le marmellate,  il paté e perfino il gelato.

Chiudi menu
Informazioni turistiche