Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Dal Brasile a Cervia con BlogVille

Fino al 10 luglio in Emilia Romagna 15 top influencer internazionali con la VI edizione di BlogVille – Venerdì 30 giugno una brasiliana alla scoperta di Cervia

E’ iniziata lunedì 5 giugno la VI edizione di BlogVille Italy, con il coordinamento di APT Emilia Romagna, progetto digitale lanciato dall’azienda di promozione turistica regionale nel 2012. Quindici blogger in totale per cinque settimane, ospitati in un appartamento nel centro storico del capoluogo, base strategica per muoversi alla scoperta delle bellezze regionali. Anche la cultura salinara e marinara di Cervia tra gli itinerari di viaggio in regione. Venerdì 30  giugno Ana Grassi Tamiso, autrice del seguitissimo Italiana Blog (https://italiana.blog.br/) e personale finestra digitale sul Bel Paese, arriverà a Cervia in mattinata. La sua prima destinazione sarà la Salina. Per assaporare la cultura e la gastronomia locale, a seguire, visita al villaggio dei pescatori e pranzo al circolo omonimo. La giornata proseguirà tra il canale e la spiaggia. Questa sua esperienza di viaggio sarà spunto per un’attività di digital storytelling che verrà divulgata attraverso il suo blog e i suoi canali social (30 mila followers via Facebook e Instagram). Anche Ana Grassi Tamiso, come gli altri influencers ospitati in regione tra il 5 giugno e il 10 luglio, rientra nel progetto di promozione digitale BlogVille, coordinato da APT Emilia Romagna, mirato a promuovere le eccellenze regionali nei mercati esteri di principale interesse e rilevanza (USA e Canada, mercati di lingua tedesca e francese, Spagna, Portogallo, Paesi Bassi, Brasile e Argentina). In cinque anni sono stati già oltre 200 i blogger ospitati in Emilia Romagna con BlogVille, in arrivo da 5 continenti, autori di oltre 1.300 racconti digitali, consultabili sul sito ufficiale www.blog-ville.com, che hanno prodotto 1,8 mln di lettori unici, raggiungendo attraverso la rete 18 mln di utenti sul web.

Chiudi menu
Informazioni turistiche