Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Mosaici in vetrina a Cervia con la mostra Caccia ai tesori

Parte a Cervia sabato 16 giugno la 21^ edizione della mostra diffusa “Caccia ai tesori”. Nelle vetrine del centro storico, fino al 22 luglio, sono in mostra le opere degli artisti allievi della scuola di mosaico di Cervia. Il taglio del nastro dell’assessore alla cultura Michela Lucchi è al Vaniglia Caffè alle 18,30.

Caccia ai tesori

Giunge al 21esimo anno la mostra di mosaico “Caccia ai tesori” organizzata a Cervia dall’associazione Il Cerbero, che dallo stesso numero di anni gestisce la Scuola di mosaico della località balneare e che con questa mostra “premia” ogni anno gli allievi della scuola.

La collettiva dal titolo “Caccia ai tesori”, espone, infatti, le opere realizzate dagli artisti che hanno studiato l’antica tecnica del mosaico, nei negozi del centro di Cervia creando un “percorso del mosaico” caratterizzato da un perfetto mix di moda e oggettistica. Fino al 22 luglio è obbligatorio per grandi e piccini entrare in ogni negozio a cercare i mosaici “abbracciati” a vestiti, occhiali, oggetti di arredo, ecc. Esiste una mappa per una vera e propria caccia ai tesori di queste sculture.

Sono esposti elaborati di varie dimensioni come copie pavimentali, oggetti di arredo e sculture. A fianco ai mosaicisti alle prime armi espongono i professionisti che da anni frequentano e affinano la tecnica del mosaico seguendo i corsi tenuti da Silvana Costa: (Loris) Pietro Andreoli, Alice Biondi, Paola Casamenti, Benedetta Casolari, Rosanna Emmi, Francesca Forlazzini, Franco Ghetti, Ivonne Lontani, Edgardo Lucchi, Gianluigi Lucchi, Paola Maltoni, Altea Maresi, Cinzia Montanari, Luciana Mussoni, Erica Olivieri, Francesca Rovetti, Ida Rubboli, Maria Serra.

L’associazione Il Cerbero propone diverse iniziative intorno all’arte del mosaico, per divulgare, indagare e valorizzare sia la tradizione che la contemporaneità di questa antica e bellissima arte. Il mosaico, l’incredibile risultato pittorico formato dall'accostamento di piccole tessere di materia colorata (marmi, pietre, paste vitree, conchiglie) che vengono disposte a formare particolari figurazioni, rappresenta la storia di questo territorio, a partire da Ravenna e dai magnifici mosaici della città bizantina, fino alla contemporaneità che vede centinaia di artisti scegliere l’arte musiva per esprimersi attraverso questa tecnica.

“Caccia ai tesori” inaugura sabato 16 giugno alle 18,30 al Vaniglia Caffè e il taglio del nastro sarà affidato, come è ormai consuetudine, a un rappresentante del comune, in questo caso l’assessore alla cultura Michela Lucchi.

La mostra è possibile grazie alla collaborazione del Comune di Cervia che patrocina l’evento e alla gentile concessione dello spazio da parte dei gestori delle attività commerciali: Vaniglia Cafè, Villini, Per Te, L’orafo e L’argentiere, Centro Scampoli, Libreria Mondadori, C. Parucchieri, L’aura, Profumo Di Lavanda, Optique Cervia, Taxi Boutique, Ottica C.O.S., Dolce Amaro, Gaia, Vanity Bio, Erboristeria Artigiamale Giorgini Dott. Martino.

Per informazioni:

Associazione culturale Il Cerbero Cell: 335 8151821, 3334317970.

info@ilcerbero.it - programma su: https://www.facebook.com/ilcerbero/

 

 

Chiudi menu
Informazioni turistiche