Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Visite guidate gratuite alla mostra "In gioco", del maestro Ferdinando Scianna

Giovedì 12 e 26 gennaio, ore 16.30, importante occasione per conoscere e comprendere l'arte di uno dei principali maestri della fotografia contemporanea del nostro Paese.
Visite guidate gratuite alla mostra "In gioco", del maestro Ferdinando Scianna

Mostra "In gioco"

Se ancora non avete visitato la mostra In gioco allestita a Cervia, nello scenario del Magazzino del Sale, ecco due momenti da cogliere.

Giovedì 12 e giovedì 26 gennaio, alle ore 16.30, sono organizzate visite guidate alla mostra fotografica "In gioco", di Ferdinando Scianna. 

La mostra espone cinquanta fotografie in bianco e nero, realizzate tra il 1962 e il 2007. Ferdinando Scianna è un fotografo giocatore, in quanto per lui fotografare significa giocare e ogni sua foto è un gioco che ne contiene altri. "Nello scegliere questa serie di immagini raccolte nel tempo – ha dichiarato Scianna in occasione del'inaugurazione della mostra a Cervia, lo scorso 7 dicembre 2016 - un reporter come me reagisce a situazioni e a forme che in una maniera o in un'altra raccontano, evocano quello che le esperienze della vita hanno depositato nell'immaginario della sua coscienza. Soprattutto nel tempo dell'infanzia".

Ferdinando Scianna  è uno dei più importanti fotografi italiani. Introdotto da Henri Cartier-Bresson, fu il primo membro italiano di Magnum Photos, la più prestigiosa agenzia fotografica del mondo. Dal 1987 alterna al reportage e al ritratto la fotografia di moda e di pubblicità, con successo internazionale. Svolge da anni un'attività di critico e giornalista.
Le visite guidate sono a ingresso libero. Guida d'eccezione, la fotografa cervese Manuela Guarnieri.

La mostra è promossa e organizzata dall'Assessorato alla Cultura di Cervia. Le foto provengono dalla mostra curata da Giulia Cogoli e realizzata dalla Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia nell'ambito del Festival Pistoia – Dialoghi sull'uomo (2016).

Per info:
Ufficio Iat 0544.974400

Chiudi menu
Informazioni turistiche