Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

 La Pavimentazione di Piazza Garibaldi

La Pavimentazione di Piazza Garibaldi

La pavimentazione del centro storico riguarda attualmente la Piazza Garibaldi e la Via XX Settembre, ossia quella strada che circonda il "quadrilatero" storico della città.

I lavori di ristrutturazione appoggiati dalla Sovrintendenza alle Belle Arti sono stati ultimati nel mese di maggio 1999.
La Piazza di Cervia Nuova nasceva con una pavimentazione in ciottoli di fiume, poi completamente espiantati durante gli anni '50 in quanto ritenuti poco pratici e soprattutto pericolosi, a favore di una colata di asfalto e dell'apertura della piazza alle auto.
In considerazione comunque di una maggiore sensibilizzazione al recupero del centro storico della cittadina, si è proceduto ad una vera e propria opera di restyling della piazza.
Non è stato difficile rendersi conto che sotto lo strato asfaltato c'erano ancora tracce della vecchia pavimentazione settecentesca e proprio su questa si è basato il progetto di recupero, che mira ad armonizzare il passato ed il presente.
Si è deciso per una geometria estremamente lineare e rigida formata da tre tipi di materiale diverso: i ciottoli di fiume a ricordo del passato, selce a pietre larghe ed irregolari e trachite per creare maggiore continuità nel disegno geometrico e rendere il centro facilmente agibile a cicli e pedoni.


Dove: Piazza Giuseppe Garibaldi, Cervia

Accessibilità

Accessibilità portatori di handicap

Accessibile ai disabili

archiviato sotto:
Chiudi menu
Informazioni turistiche