Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Visita la Romagna

Ravenna, San Vitale

A due passi dal mare. Oltrepassata la Statale 16 Adriatica, che segue la linea della costa, ci si inoltra nell’entroterra romagnolo e lo si può percorrere raggiungendo le località
più lontane, sulle colline, nell’arco di un’ora-un’ora e mezza, quelle più vicine, in pianura, in venti-trenta minuti. Sono incontri inaspettati con arte, storia, cultura, produzioni tipiche agricole e artigianali, parchi naturali e oasi del benessere.

 

 

Basta avere il tempo di lasciare il mare per una mezza giornata in estate o di raggiungerlo appositamente nei mesi primaverili ed autunnali, quando è più facile organizzare escursioni e visite guidate.
I borghi di pianura e di collina riservano gradite sorprese, come Bertinoro, terra dell’ospitalità e della bionda Albana, Forlimpopoli, patria di Pellegrino Artusi a cui

è intitolata Casa Artusi, rinomato centro di gastronomia, Cesena con la Biblioteca Malatestiana patrimonio Unesco e Forlì con le grandi mostre dei Musei San Domenico.

 

 

Brisighella, veduta aereaE, ancora, Brisighella con il caratteristico borgo medioevale e il suo olio extravergine Dop e Faenza, capitale della ceramica. A soli 25 km da Cervia, Ravenna offre ai visitatori i tesori dell’arte musiva bizantina e invita al raccoglimento davanti al Mausoleo di Dante Alighieri.

 

Le aziende agricole sono pronte ad accogliere gli ospiti nelle loro cantine per degustare i vini pregiati Doc e Docg, mentre le botteghe artigiane offrono dimostrazioni del “fatto a mano” della tradizione, tele stampate color ruggine, ceramiche e mosaici.
Infine gli eventi: sagre e feste popolari, rievocazioni storiche del Medioevo e del Rinascimento, festival culturali, mercatini tipici dell’antiquariato e del biologico.
Gli operatori della nostra località sono sempre a disposizione per fornire le informazioni sul territorio e i materiali per esplorarlo. 

Chiudi menu
Informazioni turistiche