Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Itinerari dell'esilio - Sui passi di Dante

Itinerari dell'esilio - Sui passi di Dante

Esposizione di pittura su tela e carta, xilografie, ceramiche, ispirate al periodo dell'esilio di Dante

Cervia - mostra Sui passi di Dante, pittura su tela

I temi dell’esposizione sono incentrati sul periodo dell’esilio del poeta. L’itinerario comprende varie opere di Onorio Bravi, Giovanni Fabbri, Riccardo Pascucci, Guerrino Siroli, pitture su tela di canapa e lino, carta da stampa dipinta, xilografie, ceramiche.
Il peregrinare di Dante, lo portò dalla città di Firenze a prendere la strada degli Appennini, attraversando luoghi impervi, selve, pinete, borghi medievali, le foreste Casentinesi, il Castello di Poppi, le Cascate dell’Acquacheta, Forli, la Rocca di Brisighella.
Dante arrivò nel 1318 a Ravenna, accolto dal Podestà Guido Novello da Polenta e qui trovò la morte nel settembre 1321.

Si tratta di un evento itinerante che ha inaugurato a luglio 2021 a Brisighella e che termina a febbraio 2022 negli spazi del Magazzeno del Sale a Cervia.

L'esposizione è promossa dal Comune di Cervia con il coordinamento organizzativo dell’associazione culturale Il Gelso.
La mostra è curata da Paolo Trioschi, collaborazione dell’Antica Bottega Pascucci di Gambettola per l’esecuzione di diverse opere pittoriche.


 

Orari

feriali
dalle ore 15.00 alle 18.00
festivi 
dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00
chiuso lunedì

Sabato 5 febbraio

ore 16.00

Inaugurazione

Sabato 26 febbraio

ore 16.30

Il cammino

Performance della Compagnia degli accesi

 

Sui passi di Dante, locandina

 

Quando

da sabato 5 a domenica 27 febbraio 2022

Orari

chiuso lunedì

Luogo

Magazzino del Sale Torre

Cervia - Via Nazario Sauro

Gratuito

Si

Chiudi menu
Informazioni turistiche

www.turismo.comunecervia.it - #VisitCervia - iatcervia@cerviaturismo.it - +39 0544 974400