Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Giro d'Italia

Giro d'Italia

La 13^ tappa del Giro d'Italia 2020 partirà da Cervia venerdì 22 maggio

Giro d'Italia, logo Cervia 2020Giro d'Italia, percorso 2020


Il 103° Giro d'Italia prende il via sabato 9 maggio.  Un'edizione con un percorso molto impegnativo, che parte da Budapest in Ungheria e poi risale dalla Sicilia lungo la dorsale adriatica per arrivare a Milano domenica 31 maggio. La Romagna è protagonista, in Romagna infatti sono previste tre tappe. Venerdì 22 maggio, la storica gara tocca Cervia, con la partenza della 13^ tappa, con arrivo a Monselice. Una tappa di pianura per velocisti, ma con un finale col botto. I ciclisti lasceranno Cervia e si dirigeranno a nord lungo la statale Adriatica, toccando Savio, Classe, Ravenna, Mezzano, Alfonsine, Lavezzola e poi entrando in provincia di Ferrara.
Dopo quasi 160 km costantemente in pianura per raggiungere la cittadina euganea si affrontano due impegnative salite dei Colli Euganei: il Passo Roverello, 4 km abbastanza pedalabili, e quindi il Muro di Calaone con 2 km che in diversi punti toccano il 20%. Segue un'ampia discesa su Este e breve tratto pianeggiante fino all'arrivo.

Il Giro torna in una grande festa della città e fra diversi eventi. Ad annunciarlo già il videomapping che fino al 6 gennaio ha esaltato la manifestazione sotto al portico del comune con le immagini delle tappe che hanno già toccato Cervia in altre edizioni.

In attesa del Giro, la Torre San Michele si è illuminata di rosa il 30 gennaio, assieme ai luoghi simbolo delle altre località che sono tappa del Giro e resterà accesa in alcune settimane fino al 22 maggio.

 Il Giro d'Italia a Cervia

La prima volta risale al 38°Giro d’Italia, il 28 maggio 1955 con la tappa Ancona-Cervia vinta da Giuseppe Minardi. Il 29 maggio si è svolta la partenza da via Martiri Fantini per la tappa a cronometro Cervia-Ospedaletto-Ravenna vinta da Pasquale Fornara. Al secondo posto Fausto Coppi.
La seconda è stata per il 68° Giro, il 22 maggio 1985 con arrivo sul Lungomare D’Annunzio: la tappa Vittorio Veneto-Cervia, vinta da Franck Hoste. Il 23 maggio ci fu la partenza da Piazza Garibaldi per il tratto Cervia-Iesi.
La terza e la più recente si è tenuta per l’80° Giro d’Italia il 18 maggio 1997. Si tratta della tappa Mestre-Cervia con circuito cittadino e arrivo sul Lungomare D’Annunzio vinta da Mario Cipollini.

 

Quando

venerdì 22 maggio 2020

Gratuito

Si

Ufficio informazioni

IAT Cervia
Cervia
Torre San Michele, Via Arnaldo Evangelisti 4
0544 977194
Chiudi menu
Informazioni turistiche