Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Direction

Home Direction

Spettacolo sulla storia di Adriano Olivetti, all'Arena dello Stadio dei Pini di Milano Marittima

Home Direction - storia di Adriano Olivetti

Il Progetto “Welfare dell’Aggancio - Più delle sentinelle l’aurora” ha lo scopo di valorizzare nella comunità la cultura dell’ascolto e la sensibilità alle situazioni di fragilità, per aiutare e sostenere persone in difficoltà, con la consapevolezza che ognuno di noi è una risorsa importante per la propria comunità.

In tale ottica riprendono le testimonianze per la stagione 2019-2020: incontri con personalità dell’accademia, della scienza e della cultura che con linguaggi e sguardi da mondi differenti riflettono sulla cultura e le parole del Progetto Sentinelle.

Il prossimo appuntamento, aperto alla cittadinanza, a ingresso gratuito, sarà martedì 28 luglio 2020 alle ore 21.30, ospiti della Rassegna Filosofia sotto le stelle, presso l’Arena Stadio dei Pini in Viale Ravenna n. 61 a Milano Marittima con Home Direction – Spettacolo sulla storia di Adriano Olivetti, a cura della Compagnia Teatrale Le Voci del Tempo.

Compagnia teatrale Le Voci del Tempo

Da oltre un decennio Le Voci del Tempo (Marco Peroni, scrittore e attore - Mario Congiu, musicista e cantante) mettono in concerto storia e letteratura, facendo incontrare dal vivo musica e parole. Centinaia di esibizioni in tutta Italia fra teatri, festival di rilevanza nazionale, imprese, circoli culturali, scuole e case circondariali.

La dimensione d'autore della compagnia si esprime tutta sul piano della re-invenzione, della ri-composizione di storia/letteratura e musica, due mondi che vengono accostati in modo originale per ri-nascere sotto forma di mondo terzo e nuovo. Il piano d'ascolto primeggia con l'ambizione di trasformare ogni sala, per l'incantesimo di una sera, da luogo pubblico a luogo privato, inteso cioè come insieme di privati in intima connessione con l'opera proposta.

Home Direction - Spettacolo sulla storia di Adriano Olivetti, musica di Bob Dylan

Industriale, pensatore, politico, urbanista, editore, Adriano Olivetti concepì la fabbrica di Ivrea come luogo in cui produrre Bene e non soltanto beni, mezzo e non fine, strumento privilegiato per la costruzione di una comunità nuova e a misura d'Uomo, alternativa al capitalismo e al socialismo. Lo spettacolo ne ripercorre la storia utilizzando il linguaggio musicale visionario e senza tempo di Bob Dylan, dando vita a un suggestivo gioco di rimandi in cui la campana olivettiana (simbolo del Movimento Comunità) e quella dylaniana (metafora di Libertà) paiono cantare assieme e sotto lo stesso cielo.

In scena, due attori non attori, due voci le quali non procedono per immedesimazione ma per intonazione, trasformando ogni tentazione di monologo in opportunità (estetica, quindi etica) di coro.


 

Il progetto “Più delle sentinelle l’aurora - Welfare dell’Aggancio” è promosso dall’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Cervia. Avviato nel 2013 si inserisce all’interno del percorso Community Lab della Regione Emilia Romagna. L’idea alla base dell’iniziativa, che ha lo scopo di valorizzare nella comunità la sensibilità all’ascolto e alla percezione di situazioni di fragilità, è quella di coinvolgere oltre ai professionisti e ai tecnici del sociale e della sanità, anche interlocutori “insoliti”, persone apparentemente lontane dal lavoro sociale, ma che o per la loro professione o per predisposizioni possono essere “sentinelle” in caso di situazioni sociale critiche.

 

Quando

martedì 28 luglio 2020

Orari

ore 21.30

Luogo

Arena dello Stadio dei Pini

Milano Marittima

Gratuito

Si

Ufficio informazioni

IAT Cervia
Cervia
Torre San Michele, Via Arnaldo Evangelisti 4
0544 977194

Documenti correlati

Chiudi menu
Informazioni turistiche