Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Cervia GustaLibro

Il contenitore di narrazione per storie di gusto a Cervia

Cervia GustaLibro, palco

Cervia GustaLibro vuole essere un luogo di incontri e di storie, dove i libri sono un pretesto per analizzare l’attuale e per disegnare scenari futuri, ragionando attorno al tema del cibo, ma anche a quello di un turismo maturo che sa porsi domande e dare risposte sempre più personalizzate al proprio turista, che è ospite e viaggiatore.

Sotto la Torre San Michele arriva la 6° edizione del format che offre un nuovo valore alla città tramite i temi del cibo e del vino. Tre serate con ospiti d’eccezione, animate da un vero e proprio villaggio dedicato allo street food e da un mercatino speciale!

Nel luogo ormai vocato non solo all’accoglienza, ma anche al racconto delle storie di mare e di terra, lo spazio antistante la Torre San Michele a due passi dal porto canale, che per secoli ha fatto da cerniera fra le due culture della città, quella del sale e dei salinari e quella di mare legata alle storie di pesca dei marinai. 

"Questo evento, nato nel 2015, anno di Expo, come contenitore per raccontare le tre anime della città, il Sale, la Pineta, il Mare – spiega Massimo Medri, Sindaco di Cervia –, è cresciuto nel tempo e si è consolidato, tanto da essere oggi un luogo di incontro e di dialogo per far crescere la cultura del buon cibo nella nostra città. Il cibo è elemento di riconoscimento e di distinzione, utile per indagare il presente e il futuro, senza dimenticare il passato, ma è anche simbolo di un territorio".
"CerviaGustaLibro in questa edizione si consolida ulteriormente e cresce, con alcune novità –. aggiunge la curatrice, Letizia Magnani – Intanto dentro vi sono storie di passione e di successo, ma anche l’intero sistema cittadino, a partite dal pubblico, arrivando alle associazioni di categoria e ai privati."

Cervia GustaLibro, cartolina 2020

 

 

Timetable

Venerdì 21 agosto

ore 18.00

Inaugurazione del villaggio dello street food di qualità

ore 21.30

Giordano Zinzani

Presidente dell’Enoteca regionale, che proprio quest’anno compie 50 anni 

Beppe Sangiorgi

giornalista e scrittore

Il filo conduttore della serata saranno i due volumi, di cui Zinzani e Sangiorgi sono coautori “Spumanti di Romagna dal primo Novecento ad oggi” e “Romagna Sangiovese", storia e identità di un famoso vino e di un antico vitigno”.

La serata vede la partecipazione speciale di Bolè


 

Sabato 22 agosto

Ketty Magni

scrittrice e autrice della nuovissima biografia del padre della cucina italiana, Pellegrino Artusi: “Artusi Il bello e il buono” (Cairo). 

Con la speciale partecipazione di Laila Tentoni - Casa Artusi

Serata interamente dedicata alla grande tradizione della cucina italiana


 

Domenica 23 agosto

Valentino Mercatilli e Mauro Bassini

autori del volume “Il San Domenico la mia vita” (Minerva).

Nel cinquantesimo del ristorante San Domenico con i due autori si ripercorrerà la storia dei piatti, degli incontri e del successo di uno dei ristoranti stellati italiani più noti al mondo. Con la prefazione di Massimo Bottura e la speciale partecipazione di Igles Corelli, chef stellato.


 

Un format ideato e condotto da Letizia Magnani, per il Comune di Cervia, Assessorati alle Attività Economiche e al Turismo, Cervia Turismo e Parco della Salina di Cervia. 

Con la collaborazione di:
CNA, Confartigianato, Consorzio Cervia Centro, Associazione Culturale Cervia Bell'Italia.

Contatti

Quando

da venerdì 21 a domenica 23 agosto 2020

Luogo

Piazza Maffei - Piazzale Torre S. Michele

Cervia

Gratuito

Si

Ufficio informazioni

IAT Cervia
Cervia
Torre San Michele, Via Arnaldo Evangelisti 4
0544 977194

Documenti correlati

Chiudi menu
Informazioni turistiche