Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

La Milanesiana

La Milanesiana

La Milanesiana fa tappa a Cervia

La Milanesiana a Cervia, banner e logo 2022

Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia Teatro Diritto Economia Sport. Ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, la 23^ edizione arriva a Cervia.

Fin dalla sua prima edizione, si propone come grande "laboratorio di eccellenza" di letteratura, cinema, musica, arte, scienza, filosofia. Il suo progetto è quello di incrociare saperi e arti diverse, portando a Milano le eccellenze internazionali del mondo culturale e scientifico: Premi Nobel per la Letteratura, Nobel per la Scienza, Oscar del Cinema, musicisti che hanno ricevuto i maggiori riconoscimenti internazionali. Nel corso degli anni, ha esteso sempre più i suoi ambiti di intervento: se nelle prime edizioni, La Milanesiana era solo Letteratura, Musica, Cinema, con gli anni è diventata: Scienza, Arte, Filosofia, Teatro, Diritto, Economia. E oltre a Milano, oggi la Milanesiana si svolge in 14 città d’Italia.

Ogni anno la Milanesiana affronta un tema che caratterizza e attraversa l’intera edizione.


 

Edizione 2022

Non ci siamo voluti sottrarre, o meglio, non abbiamo potuto sottrarci al rumore della Storia, di questo momento storico.
La guerra è, ora, il nostro orizzonte, anche se volessimo chiudere gli occhi.
Lo è dal punto di vista politico e economico, ma lo è anche da quello più strettamente culturale.
E chi, come noi, lavora con e sulle parole, con e sull’espressione artistica, non può non interrogarsi sul valore e sull’importanza
delle parole e dell’espressione artistica: cosa dire e non dire; cosa potere e volere dire e cosa no.
Ecco l'origine della complessità di questo tema Omissioni. Quello che avremmo potuto e dovuto dire e non abbiamo detto. Quello che avremmo potuto e dovuto fare e non abbiamo fatto. Quello che dovremmo e potremmo dire e fare e non diciamo e facciamo.
Omissioni, dunque. Ma anche Guerre (al plurale) e Pace (al singolare).
Il tema delle Omissioni ci darà la possibilità di prendere molte strade (come piace alla Milanesiana), di divertirci (nel senso letterale del termine ma anche in quello più comune), sfruttando
tutte le possibilità della Letteratura, del Teatro, del Cinema, della Musica, dell’Arte visiva, del Fumetto.
Sarà una Milanesiana che viaggia, in venti città, ma con un maggiore radicamento a Milano (e in molti luoghi della città, più o meno centrali), rispetto a quanto accaduto negli ultimi due anni
(ma abbiamo l’orgoglio, alla Milanesiana, di non avere mai smesso di sottolineare l’importanza degli incontri in presenza e di avere tentato sempre di offrirli, anche nei momenti più difficili).
Tornano alla Milanesiana artisti di altri continenti, le frontiere si riaprono, dopo due anni di chiusure obbligate.
E, infine, c’è – tra le altre – la letteratura russa, di una scrittrice russa, Ludmila Ulitskaya, che dialogherà con scrittrici di altre latitudini culturali, come è giusto e normale che sia. Lei vuole
la Pace (al singolare), che in questo momento vuol dire almeno questo: sapere che c’è un aggressore e un aggredito.
Buona Milanesiana.

Elisabetta Sgarbi
Direttore Artistico La Milanesiana


La Milanesiana a Cervia

Cervia - La Milanesiana progamma


 

Prenotazione Biglietti

L'evento è gratuito, ma occorre la prenotazione su EventBrite a partire da venerdì 24 giugno 2022, ore 9.00

 


Direzione Artistica
Elisabetta Sgarbi
www.lamilanesiana.eu

Quando

venerdì 15 luglio 2022

Orari

ore 21.00

Luogo

Piazza G. Garibaldi

Cervia

Gratuito

Si

Ufficio informazioni

IAT Cervia
Cervia
Torre San Michele, Via Arnaldo Evangelisti 4
0544 977194
Chiudi menu
Informazioni turistiche

www.turismo.comunecervia.it - #VisitCervia - iatcervia@cerviaturismo.it - +39 0544 974400