Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Giuseppe Palanti (1881-1946)

Giuseppe Palanti (1881-1946)


Nato a Milano, iniziò un’attività intensa di figurinista per il teatro "La Scala" e si distinse particolarmente nella sua abilità di decoratore, cartellonista, disegnatore di stoffe, scenografie, ceramiche.

Fu proprio Palanti ad avere l’intuizione del progetto che prevedeva la nascita e lo sviluppo della "città giardino" di Milano Marittima.

Si trattava di un progetto originale che delineava lo sviluppo di una città nuova, nella quale le residenze turistiche si fondevano in perfetta armonia con l’ambiente circostante.

Palanti a Cervia è stato anche il pittore dei pescatori e delle vele, della pineta e del paesaggio, ma soprattutto della gente di Cervia stessa.

Proprio a seguito dei suoi rapporti stretti con la città, il Municipio ha collocato nel salone d’ingresso un suo manifesto originale del 1920 intitolato – Cervia Milano Marittima - Spiaggia incantevole, aree villini nel pineto, per celebrare la ricorrenza del Novantesimo della fondazione di Milano Marittima

Chiudi menu
Informazioni turistiche