Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Massimo Max Massini (m. Dicembre 1998)

Massimo Max Massini (m. Dicembre 1998)


Appena laureato con il massimo dei voti, fu chiamato come medico presso la Nuova Brigata che operava nella zona di Ranchio "Pieve di Rivoschio" – Linaro.

Il suo arrivo fu alquanto provvidenziale poiché fino allora i feriti erano curati dai soldati stessi, con pochi mezzi e nessuna esperienza, così egli si trovò ad agire su due fronti: quello medico, organizzando una buona assistenza medico-chirurgica e quello militare, partecipando sempre con molto coraggio e determinazione a tutti i combattimenti.

E’ così che Cervia ricorda Max Massini: il suo impegno prima come medico, poi nella Resistenza ed infine la sua costante attività per la pace e per il rinnovamento della società.

Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani, egli ha sempre cercato di privilegiare la scuola e le giovani generazioni considerate la grande speranza per il futuro, allo stesso tempo non sottovalutando mai i problemi della comunità cervese e mantenendo alti i valori dell’antifascismo e della Resistenza.

Chiudi menu
Informazioni turistiche