Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Pineta di Cervia - Milano Marittima

Anticamente la Pineta di Cervia - Milano Marittima costituiva la propaggine meridionale del vasto e caratteristico complesso forestale che, quasi senza interruzioni, si estendeva da sud del fiume Reno fino alla città di Cervia.

Pineta di Cervia - Milano Marittima - veduta aerea
Attualmente la sua estensione è di 260 ettari più i 30 ettari del Parco Naturale.
Anche se ridotta rispetto al passato, la Pineta di Cervia rappresenta un patrimonio di notevole interesse naturalistico, un meraviglioso polmone verde che offre paesaggi ed angoli incantevoli. Ideale per passeggiate a piedi o in bicicletta, jogging o più semplicemente per godere il fresco e rilassarsi in un ambiente incontaminato.
La vegetazione è caratterizzata dalla presenza di due specie di pini mediterranei: Il Pino da pinoli o Pino Domestico (Pinus Pinea) e il Pino Marittimo (Pinus Pinaster) nonchè da
querce, pioppi bianchi e le robinie.
La Pineta è suddivisa in quattro zone (stazzone - capanna - dune - bassona) dove è possibile avventurarsi lungo i 32 sentieri, allenarsi nella Palestra all'aria aperta o percorrere in canoa i canali che collegano il mare con la salina.
Ai margini della pineta è possibile praticare il golf, il tiro con l'arco, il tennis e tutti gli sport di spiaggia lungo la costa, raggiungibile a piedi in pochi minuti.

La pineta è fruibile solo dall'alba al tramonto.

Per preservare l'ambiente, in pineta non tutto è consentito: Disciplina utilizzo pinete

Contatti

Vigili Forestali
archiviato sotto: , ,

Il mare canta una canzon d'amor ne'l plenilunio bianco alla pineta

Gabriele D'Annunzio

Chiudi menu
Informazioni turistiche