Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Artisti fra cielo e terra. Artevento incontra Fellini

Artisti fra cielo e terra. Artevento incontra Fellini

Due mostre dedicate al maestro del cinema italiano nel centenario della nascita. Aquiloni, dipinti, opere eoliche e scatti fotografici in esposizione al Magazzino del Sale di Cervia

Artevento 2020 - la mostra

In occasione del centenario della nascita di Federico Fellini, Artevento 2020 promuove due mostre dedicate al grande maestro del cinema italiano, che affiancano e completano il Festival

Artisti fra cielo e terra - Iqbal Husain - Ph. Archivio ARTEVENTOLa voce della luna, i colori del vento 

Tre sguardi fuori dagli schemi dipingono fra le nuvole un mondo della fantasia che familiarizza con l’estetica felliniana. Il circo volante di Eliana Mestriner, l’ironia delle tavole dello svizzero Fredi Schafroth -“papà” della mascotte della Televisione Svizzera “Gatto Arturo” e di tanti idoli animati per i bambini del Canton Ticino e, per finire, l’emblema dell’antica tradizione dell’arte del vento cinese, interpretata magistralmente dall’artista pakistano Iqbal Husain.

Declinato nelle favole surreali del maestro Iqbal Husain, l’aquilone etnico chiamato “millepiedi” per la forma costruita da un treno di dischi che volano in linea, viene reinterpretato, per l’occasione, in un prezioso omaggio al centenario di Fellini, assumendo addirittura le sembianze del maestro e delle sue pellicole, in un'opera di carta washi, dipinta a mano e il bambù che viene presentata in anteprima mondiale al Festival

Tre punti di vista complementari su un universo fantastico fatto di gioco e di libertà, come le illustrazioni di un libro per ragazzi dedicato ad adulti che non rinunciano a sognare

Artisti fra cielo e terra, mostra Fellini 8 1/2 - Ph. Archivio ARTEVENTOFederico Fellini e il meta-cinema

Gli scatti realizzati dal fotografo di scena Paul Ronald sul set di 8 ½, sono protagonisti della seconda mostra organizzata da ARTEVENTO in omaggio a Federico Fellini, per gentile concessione della Collezione Maraldi – Centro Cinema Città di Cesena.
Una straordinaria sequenza d’immagini in bianco e nero racconta il capolavoro autobiografico in cui Marcello Mastroianni veste i panni del Maestro sopraffatto da una crisi esistenziale e creativa. Il film sul regista che non sa che film fare, il film sul caos, sulla crisi dell’uomo contemporaneo, che deve fare ordine fra i suoi pensieri e accettarne la contraddittorietà accompagna il tema della creatività sostenibile, come costruzione del sé attraverso l’approccio creativo e fondamento stesso della resilienza

 

 

Quando

dal 25 settembre al 4 ottobre 2020

Orari

venerdì 25 settembre
dalle ore 21.00 alle 23.00
opening mostre ore 21.00

da sabato 26 settembre a domenica 4 ottobre
feriali 
dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 20.00
festivi e prefestivi 
dalle ore 10.00 alle 13.00, dalle 16.00 alle 20.00 
e dalle ore 21.00 alle 23.00

Luogo

Magazzino del Sale Torre

Cervia - Via Nazario Sauro

Gratuito

Si

Ufficio informazioni

IAT Cervia
Cervia
Torre San Michele, Via Arnaldo Evangelisti 4
0544 977194
Chiudi menu
Informazioni turistiche