Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Cervia Città Giardino

Cervia Città Giardino

50^ edizione. La mostra floreale a cielo aperto più grande d'Europa festeggia cinquant'anni. Un'edizione dedicata alla pace e alla sostenibilità

 

Cervia Città Giardino, Rotonda 1° Maggio

 

Inaugurazione della 50^ edizione, martedì 14 giugno con la presenza di Licia Colò


Cervia ti porta verso l’acqua del mare con i suoi innumerevoli giardini che hanno pensieri anche di paesi e città lontani”, così il poeta Tonino Guerra, recentemente scomparso, ha magistralmente sintetizzato il significato della manifestazione.

Cervia Città Giardino nacque nel 1972 con il nome Maggio in Fiore, con un tema molto importante ed innovativo, salvaguardare il verde e la natura.

Arrivata alla 50^ edizione è considerata tra le più importanti manifestazioni dedicate all’architettura del verde.

La Mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa continuerà anche quest’anno a rendere Cervia una città fiorita e unica per la bellezza, l’accoglienza e la cura del verde.


7 e 8 maggio 2022

Milano Marittima - Viale Gramsci e Rotonda 1° Maggio

Anteprima dei cinquant'anni di Cervia Città Giardino, con Giardini d'Autore


Da maggio a settembre

Cervia, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata

Mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa

Allestimenti floreali realizzati durante il mese di maggio dalle oltre 60 città ed enti partecipanti, distribuiti in vari punti di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata. Gli originali giardini ed allestimenti floreali saranno mantenuti e curati per tutta la durata della stagione estiva dal Servizio Verde del Comune di Cervia


Inaugurazione

martedì 14 giugno

Licia Colo' per inaugurazione 50^ edizione Cervia Città Giardino

ore 16.30 - Cervia, Rotonda della Pace

Premiazione delle città e degli enti che partecipano all'evento.


ore 21.30 - Milano Marittima, Rotonda Primo Maggio

Taglio del nastro, ospite d'onore Licia Colò, Premio Ambasciatore del Verde 2004 Città di Cervia.
Spettacolo di danza e musica.

 

Cervia Città Giardino, invito inaugurazione 50 anni


L'edizione 2022 di Cervia Città Giardino

Cinquant’anni e non sentirli. Anzi, essere più longevi che mai. Anche perché se ci sono due temi al centro del nostro quotidiano sono proprio gli assi portanti di questa edizione ideata mezzo secolo fa da Germano Todoli e portata avanti dal figlio Riccardo: la salvaguardia dell’ambiente e la pace come strumento di dialogo internazionale.

Festeggia le nozze d’oro Cervia Città Giardino la mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa, tra le più importanti dedicate all’architettura del verde.

Un traguardo simile non poteva che mettere al centro l’attualità tanto da porre il suo focus sui temi della pace, del disarmo, della fratellanza tra i popoli, della sostenibilità e della biodiversità urbana. Questo infatti il fil rouge degli allestimenti floreali della sessantina di opere en plein air in mostra in vari punti della città di Cervia, fino al settembre prossimo.

Un percorso artistico fatto di sculture, espressioni, composizioni, figure, astrattismi che si assemblano in originali giardini nei quali passeggiare, stupirsi ed emozionarsi attraverso centinaia di migliaia di piante e fiori.

Il tutto in un progetto capace nel corso degli anni di ospitare i maestri del verde da centinaia di città, enti, associazioni e ditte, italiane e straniere: tutti insieme nel dare libero sfogo alla loro creatività regalando giardini che tutte le estati accolgono e stupiscono ospiti e cittadini, a Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata.

Edizione numero 50 con Licia Colò

La 50esima edizione di Cervia Città Giardino si svolgerà in due momenti martedì 14 giugno.

Il primo è previsto alle 16.30 nella Rotonda della Pace a Cervia con la Premiazione delle città e degli enti partecipanti e lo scoprimento della Targa del 50° anniversario “Le città di Cervia Città Giardino abbracciano la pace”.

Ospiti d’onore Partner italiani di ICAN (Premio Nobel per la Pace 2017) Lisa Clark, Co-presidente International Peace Bureau (Premio Nobel per la Pace 1910) e Daniele Santi, Presidente Comitato Senzatomica.

La sera alle 21.30 nella Rotonda 1° maggio a Milano Marittima ci sarà il taglio del nastro insieme a Licia Colò, Premio "Ambasciatore del verde" 2004 Città di Cervia. La serata proseguirà con lo spettacolo di danza e musica.

Cervia città della Pace

La scelta del tema della Pace per il 50esimo della manifestazione si inserisce in un percorso da tempro intrapreso della città di Cervia, dichiarata Città della pace nel giugno del 1993, aderendo anche al Coordinamento Nazionale Enti locali per la Pace.

Sempre Cervia è Lead City per l’Italia di “Mayors for Peace” un'organizzazione mondiale, che si prefigge come obiettivo la messa al bando delle armi nucleari e il loro completo smantellamento ed è membro dell’European Chapter of Mayors for Peace.

La città ha anche aderito alla campagna “Italia ripensaci” promossa dalla Rete Italiana Pace e Disarmo e dalla Campagna Senzatomica, rivolta al Governo Italiano affinché trovi le modalità per aderire al percorso e attivi percorsi concreti di disarmo nucleare e di avvicinamento ai contenuti del Trattato di proibizione delle armi nucleari (TPNW).

“Oggi più che mai riteniamo che sia doveroso porre l'attenzione sui valori fondanti dell'Unione Europea come luogo di unità e fratellanza tra popoli – spiega il sindaco di Cervia Massimo Medri - Per questo uno dei momenti più importanti di tale manifestazione sarà presso la Rotonda della Pace sul Lungomare D'Annunzio, dove è presente l'allestimento floreale che si ispira alla poesia ‘La farfalla’ di Tonino Guerra. Il giardino della pace è un segno evidente del costruttivo percorso che la nostra comunità sta portando avanti”.

“Cervia Città Giardino è un esempio straordinario di come il nostro modo di ‘fare cultura del verde’ è anche un modo più ampio di fare ‘cultura dell’amicizia e coltivare relazioni’, in una dimensione in cui i cittadini si sentano cittadini d’Europa e del mondo”, conclude il Sindaco.

Un po’ di storia della manifestazione

La manifestazione ora conosciuta come Cervia Città Giardino nacque nel 1972 con il nome ‘Maggio in Fiore’, intorno a un tema in quegli anni decisamente avanti nei tempi: salvaguardare il verde e la natura.

Nata da una idea di Germano Todoli e portata avanti dal figlio Riccardo, ha assunto nel corso degli anni un carattere sempre di più internazionale, diventando la mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa, considerata tra le più importanti manifestazioni dedicate all’architettura del verde.

La proposta di assumere ‘Cervia Città Giardino’ come nuova denominazione, viene accolta favorevolmente dall'Amministrazione Comunale negli anni novanta, su proposta dell’allora dirigente comunale Renato Lombardi, nella fase di rilancio di Maggio in Fiore. La proposta era finalizzata ad ampliare l'arco temporale di intervento del Maggio in Fiore per abbracciare quasi tutto l'anno e legarlo alle radici storiche della ‘Città Giardino’.

Nel corso di cinque decenni maestri del verde provenienti da centinaia di città, enti, associazioni e ditte, italiane e straniere, hanno dato libero sfogo alla loro creatività regalando vere e proprie opere d’arte all’aria aperta.

L’evento ha proiettato Cervia su palcoscenici nazionali e internazionali, tanto da ottenere prestigiosi riconoscimenti come la Medaglia del Presidente della Repubblica, la Medaglia d’oro del concorso “Entente Florale Europe”, il premio “Città per il Verde”, il premio “International Challenge-Communities in Bloom” e il premio “Marchio di qualità Comune Fiorito”.

Cervia Città Giardino, giardino Roma - Ph. Gianni Castellani

Timetable

da maggio a settembre

Cervia, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata

Mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa

Mostra di allestimenti floreali realizzati durante il mese di maggio dalle oltre 60 città ed enti partecipanti, distribuiti in vari punti di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata. Gli originali giardini ed allestimenti floreali saranno ripristinati al meglio, mantenuti e curati per tutta la durata della stagione estiva dal Servizio Verde del Comune di Cervia


 

Cervia Città Giardino è la mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa, punto di riferimento per architetti ed tecnici del verde di tutta Europa.

Nata da un'idea di Germano Todoli e portata avanti dal figlio Riccardo, la rassegna, nata agli inizi degli anni '70, ha assunto un carattere internazionale.

Negli ultimi anni, sono arrivate a Cervia, oltre 60 squadre di giardinieri in rappresentanza di città italiane e straniere, aziende, enti, scuole ed associazioni, a decorare per la stagione turistica gli spazi più belli del territorio.

Il lavoro di questa équipe internazionale ha dato vita ad una mostra d’arte floreale all’aria aperta, fruibile ad ogni ora della giornata da maggio a settembre, fino al ricambio della primavera successiva, momento in cui si mette a punto il nuovo il look floreale della città. Si tratta di una exhibition diffusa sulle aree pubbliche di tutto il territorio cervese.

Tecnici, esperti e i maestri giardinieri d’Italia, d’Europa e del Mondo hanno trasformato negli anni le aiuole e i giardini in vere e proprie opere d’arte, sperimentando tecniche uniche e innovazioni floreali, creando un’occasione di confronto ed interscambio di creatività, modalità di intervento, metodi e novità nella gestione del verde pubblico e privato.

Oltre 350.000 piante di fiori e migliaia di metri quadrati di tappeto erboso, sculture, espressioni e composizioni emozionanti, figure e geometrie, originali giardini ed incredibili allestimenti floreali, curati con attenzione dal Servizio Verde del Comune di Cervia, durante tutto il periodo estivo, che possono essere ammirati passeggiando per la città.

L’anima di ‘Cervia Città Giardino’ è sempre stata quella di lanciare con i fiori un messaggio di gioia e speranza. I fiori sono un sinonimo di pace e di amicizia fra i popoli e tutto questo è stato possibile grazie alle tante città, associazioni, aziende del verde che ci hanno manifestato affetto e amicizia, regalandoci piante e fiori per mantenere viva la tradizione del “Maggio in Fiore”, dando un segnale che la nostra città continua a guardare avanti, con esplosione di colori che rifioriscono dopo l’oscurità della tempesta e che rappresentano un ponte che ci unisce come simbolo di speranza e di rinascita.

Dal 2004, la manifestazione si pregia di ricevere il prestigioso “Premio di rappresentanza” del Presidente della Repubblica Italiana che viene consegnato alla città di Cervia dal Prefetto di Ravenna.


Contatti

Comune di Cervia - Servizio Verde

Quando

inaugurazione 14 giugno
allestimenti floreali da maggio a settembre 2022

Dove

Cervia, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata
Gratuito

Si

Documenti correlati

Chiudi menu
Informazioni turistiche

www.turismo.comunecervia.it - #VisitCervia - iatcervia@cerviaturismo.it - +39 0544 974400