Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Parco Delta del Po

Il Parco del Delta del Po

Un tesoro naturale

  

Tramonto in salina - Ph. Gruppo fotografico cervese 

Con due riconoscimenti Unesco, il Parco del Delta del Po fa parte delle Riserve di Biosfera MaB UNESCO grazie a ecosistema e biodiversità valorizzati con strategie di sviluppo sostenibile.

Il Parco nasce nella parte finale del corso del fiume Po, al confine orientale con la Pianura Padana. Si sviluppa su due regioni per un totale di 64 mila ettari: 12 mila ettari all’interno della provincia di Rovigo in Veneto e 52 mila ettari in Emilia Romagna tra le province di Ferrara e Ravenna.

Il parco è un’armonia tra terra e acqua in un susseguirsi di ambienti diversi: boschi, pinete e foreste allegate si alternato a zone umide di acqua dolce e salata. Un vero paradiso tutelato per gli amanti della natura, un territorio mutevole che grazie alla sua biodiversità ospita al suo interno circa:

  • 300 specie di uccelli

  • 50 specie di pesci

  • 10 specie di anfibi

  • 15 specie di rettili

  • 40 specie di mammiferi

  • più di 1000 specie vegetali

Le stazioni del Parco

Sei stazioni, sei ambienti da esplorare

La vastità e le diversità ambientali del Parco hanno portato alla nascita di sei stazioni, luoghi incantati e suggestivi che si susseguono in un ambiente mutevole e dinamico. 

  • Stazione 1: Volano – Mesola – Goro
  • Stazione 2: Centro storico di Comacchio
  • Stazione 3: Valli di Comacchio
  • Stazione 4: Pineta di San Vitale e Pialasse di Ravenna
  • Stazione 5: Pineta di Classe e Salina di Cervia
  • Stazione 6: Campotto di Argenta

Un angolo di paradiso nel Parco del Delta del Po 

Cervia incanta tra Salina e Pineta 

La Salina di Cervia

Salina di Cervia, panoramica

Porta di accesso sud, la Salina di Cervia rientra tra le stazioni e i luoghi più suggestivi del parco. Con i suoi 827 ettari e più di 14 km di canali, è diventata Riserva Naturale, zona di nidificazione per tante specie e sosta immancabile per gli amanti del birdwatching.

 

Le pinete del territorio

pineta mm - 400x400

Polmone verde, custode della storia e meta del turismo ambientale, le pinete sono una vera oasi per gli amanti della natura e del benessere.
Dopo gli eventi climatici del luglio 2019 è nato il progetto per il Nuovo Parco Urbano al fine di rivalorizzare e riqualificare le zone colpite della pineta.

Vivere il Parco

Escursioni e visite guidate per conoscere bellezze e tradizioni del territorio

IN SALINA E IN PINETA

Visite guidate al Parco Naturale

Servizio di guida gratuito al Parco Naturale di Cervia

Primo volo libero

Il primo volo delle farfalle, un magico momento da vivere alla Casa delle Farfalle di Milano Marittima

Escursioni in canoa

Escursioni in un suggestivo paesaggio

Trenino in salina

Visita guidata in trenino tra i bacini salanti della Salina di Cervia

Tracce di un'antica salina romana

Una passeggiata alla Salina Camillone dedicata alla storia e ai segreti del sale dolce di Cervia.

Tramonto in salina, in barca elettrica

In barca elettrica fino al cuore della salina di Cervia, per vivere le magiche atmosfere del tramonto

Un turismo sempre più sostenibile

Il 13 gennaio 2021 il Parco Delta del Po ha ottenuto la Carta Europea del Turismo Sostenibile.
Un riconoscimento internazionale rilasciato da Europarc ai territori che si impegnano nel turismo sostenibile. 

Scopri di più

Bacini salanti della Salina di Cervia

Chiudi menu
Informazioni turistiche