Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Cervia e il legame con Dante

Cervia e il legame con Dante

 

Anche Cervia trova il suo posto nella Divina Commedia

I versi sono citati nel canto XXVII dell'Inferno, intitolato “Guido da Montefeltro” e riportati in una targa marmorea collocata nella facciata del Municipio di Cervia

“Ravenna sta come stata è molt'anni: l'aguglia da Polenta la si cova, si che ricopre Cervia coi suoi vanni”.

  


Cervia Città Giardino, Dante e il lupo

Cervia era allora sotto la dominazione dei Da Polenta di Ravenna, che a quel tempo si contendevano con Venezia il dominio sulle saline.

Proprio Francesca Da Polenta, che presto sarà travolta dalla storia d’amore e di adulterio con Paolo, è in viaggio da Ravenna a Rimini, per sposare il figlio dei Malatesta, viaggio che la deve aver fatta approdare anche per Cervia.

Non può che essere stata affascinata dalla varietà dei paesaggi della località: le saline, la pineta, definita come la “discendenza” meridionale della “Divina foresta spessa e viva” celebrata da Dante nel XXVIII Canto del Purgatorio, la città in sé, e quel mare, vero fil rouge, che oggi rappresenta la principale attrazione estiva della riviera.

 


I primi documenti su Cervia

Lapide di Dante sulla facciata del ComuneI primi documenti su Cervia risalgono all'Alto medioevo, verso il X secolo e riguardano soprattutto le sue saline, probabilmente periodo in cui termina la trasformazione della palude in un bacino salifero.

Con la nascita delle Saline, la storia e le sorti di Cervia risultano strettamente legate ad esse fino a tempi recentissimi.
La presenza delle Saline è document

ata con certezza a partire dal X secolo; è in questo stesso periodo che il toponimo “Cervia” comincia a prevalere su quello antecedente di Ficocle (“luogo celebre per le alghe”).

La città di Cervia Vecchia sorge proprio al centro dell’attuale comparto delle Saline.

Le mappe dell’epoca, testimoniano il fatto che Cervia Vecchia fosse caratterizzata da mura circondarie, dalle saline, tre ingressi collegati alla terra ferma da ponti levatoi e una rocca difensiva voluta, secondo la leggenda, da Barbarossa.

La transizione dalla Città di Cervia Vecchia a quella di Cervia Nuova (quella attuale) si colloca nella seconda metà del XVII secolo.

In questo periodo il centro di gravitazione della comunità cervese comincia a spostarsi verso il mare, per un clima assai più salubre, al contrario dell’area paludosa della Cervia Vecchia, spesso afflitta dalla malaria.

Da lì a poco si assisterà ad un incremento del traffico commerciale e mercantile e alla conseguente costruzione di edifici e infrastrutture volte a sostenere proprio quest’incremento di traffici, come la Torre San Michele (torre di avvistamento con funzioni difensive) ed i Magazzini del Sale.

Inizierà poi solo verso il XVIII secolo quello che sarà chiamato “boom turistico” e che darà inizio a un nuovo settore di attività economica, quello turistico

 

I legami di Cervia con la vita del Sommo Poeta

Ecco qualche curiosità

Le vicende biografiche degli ultimi anni della vita di Dante sono legate al rapporto tra Ravenna e Venezia per il dominio delle saline di Cervia.

 


Gli eventi 2021 dedicati a Dante, nel 700° anniversario

  

Cervia Città Giardino con il percorso di Dante e i giardini Dell'Eden

28 giardini con allestimenti speciali per ripercorrere i versi della Divina Commedia, nei giardini e attraverso un Tour virtuale con la lettura di importanti passaggi della Divina Commedia

Cervia, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata

da maggio al 3 ottobre 2021

--> Vai al dettaglio


Ravenna Festival - Le divine donne di Dante con Neri Marcoré

Cervia - Piazza Garibaldi

giovedì 22 luglio 2021 - ore 21.30

--> Vai al dettaglio


Cervia, la Spiaggia ama il libro

Cervia, Milano Marittima e Tagliata

dal 15 luglio al 15 agosto 2021

--> Vai al dettaglio


Visite guidate alla Casa delle Aie e all'Orto Botanico dei frutti dimenticati

 Cervia - Casa delle Aie, Via Aldo Ascione

lunedì 19 luglio, 16 e 30 agosto, 13 settembre, giovedì 23 settembre 2021 - ore 17.30

--> Vai al dettaglio


Dante letto ai bambini

Cervia - Biblioteca Maria Goia, Circonvallazione Sacchetti 111

martedì 3 e 10 agosto 2021 - ore 17.30

letture per bambini dai 6 ai 10 anni 


La pineta di Dante

Milano Marittima - Ingresso pineta, Via Ravenna

lunedì 9 e 23 agosto, lunedì 6 settembre - ore 17.30

Passeggiate ecologiche in pineta. Introduzione storica a cura di Renato Lombardi e intervento della giornalista Ilaria Bedeschi che presenterà l'artista di land art Oscar Dominguez

--> Vai al dettaglio


I laboratori danteschi

Tagliata - La Casina, Piazzale dell'Acquario

mercoledì 11 agosto, domenica 22 agosto, mercoledì 25 agosto - ore 21.00

Laboratori a cura di Sara Baldini, guida turistica specializzata in itinerari danteschi

--> Vai al dettaglio


Dante tra Cervia e Ravenna

Cervia - Biblioteca Maria Goia, Circonvallazione Sacchetti 111

mercoledì 18 agosto - ore 21.00

Incontro per ripercorrere le celebrazioni degli ultimi centenari danteschi

--> Vai al dettaglio


Allegramente Dante

Pinarella, Tagliata, Milano Marittima

giovedì 19, venerdì 20 e 27 agosto, mercoledì 1 settembre - ore 17.30

Laboratori per bambini ispirati alla Divina Commedia

--> Vai al dettaglio


Una passeggiata con l'artista di land art Oscar Dominguez 

Milano Marittima - Rotonda Cadorna

martedì 24 agosto - ore 17.30

Visita guidata a piedi ai Giardini dell'Eden

--> Vai al dettaglio


Gli amici di Stoccarda omaggiano Dante

Cervia - Piazzale dei Salinari

martedì 7 settembre - ore 17.30

Visita guidata a piedi ai Giardini dell'Eden a cura di Wolfgang Ziegler e Flavia Mazzoni, responsabile del Servizio Verde del Comune di Cervia

--> Vai al dettaglio

Chiudi menu
Informazioni turistiche